Home

Seguici su ...

Doc in CALAMEO

 

ALTOPIEMONTE

 

 

Tutti i materiali di questo portale sono liberamente utilizzabili; siamo per la massima circolazione delle idee, proposte e progetti. Un invito particolare a collaborare e comunque a segnalare il nostro Osservatorio Glocale.

 
Presentazione Osservatorio
Osservatorio Glocale Innovazione Diffusa PDF Stampa E-mail
Scritto da cloted   
Domenica 12 Giugno 2011 00:00

 

L’Osservatorio Glocale per l’Innovazione diffusa

è uno strumento di comunicazione interattiva per dare un contributo significativo a uno sviluppo qualificato e democratico del territorio.

 

Osserva-ti è: "osserva il territorio e la sua innovazione", una dimensione ravvicinata del partecipare al bene comune. Puntiamo sulla mobilitazione e riorganizzazione di risorse umane ed Enti che hanno maturato esperienze e competenze, a diversi livelli e in diversi settori,  nella progettualità e cooperazione territoriale, oltre a forze nuove che vogliono comunque portare il loro contributo.


Ci guardiamo "dentro" anche per farci conoscere e capire meglio fuori,

per costruire insieme una prospettiva d'uscita dalla crisi.


entra >>

in contatto

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

vedi video YOUTUBE  Google+

 

  • Osservatorio [ MANIFESTO ]
  • per indicare un “luogo attento-aperto” e permanente di raccolta, studio, dibattito, confronto e approfondimento sui diversi temi d’interesse territoriale.
  • Glocale per mettere al centro la realtà locale, con tutte le sue relazioni esterne; per ragionare al globale, comprendendo vincoli e opportunità generali, per agire di conseguenza sul piano locale consapevoli delle peculiarità e criticità del contesto.

  • Per l’innovazione diffusa, perché il territorio ha bisogno di cambiamenti in molti campi, di un salto di qualità; consapevoli che non c’è innovazione territoriale senza una conoscenza diffusa orientata all’agire comune.

 

Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso .... lavorare insieme un successo.

- Henry Ford-

 


vedi i Partner/Collaboratori | utilizza centro documentazione | registrati al Portale dell'Osservatorio |


 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Luglio 2014 09:09
 
Auguri e buona collaborazione 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 24 Dicembre 2014 12:13

Il Comitato promotore "Destinazione Alto Piemonte" augura a tutti Buone Feste e un Felice 2015 - ricco di collaborazione e concretizzazione.

 

E' in preparazione per il 17 gennaio 2015, un incontro degli aderenti al Protocollo d'Intesa Destinazione Alto Piemonte, per fare il bilancio dell'attività 2014 e per sviluppare concretamente le scelte condivise già nei primi mesi del 2015.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Dicembre 2014 12:20
 
Borghi Sostenibili buoni esempi PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 16 Maggio 2014 09:59

Un premio per i borghi sostenibili del Piemonte

I Borghi sostenibili del Piemonte, progetto nato nel 2011 e promosso da Regione Piemonte ed Environment Park per qualificare anche in forma telematica l’offerta turistica dei centri sotto i 10.000 abitanti, si è aggiudicato il Premio Smart City assegnato da Smau, la manifestazione di riferimento del settore ICT, e Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani.

I Borghi sostenibili sono un network di 24 “piccoli” centri selezionati dalla Regione Piemonte che hanno legato l’offerta turistica alla sostenibilità ambientale: dalla tutela del paesaggio all’efficienza energetica fino a raccolta differenziata e riqualificazione degli edifici storici con tecniche bioedili. Si tratta di Acceglio, Bergolo, Castellar, Cortemilia, Garessio, Levice, Neive, Ostana, San Damiano Macra e Neviglie (Cuneo), Avigliana, Massello, Usseaux, Colleretto Giacosa e Frassinetto (Torino), Cortazzone e Mombaldone (Asti), Candelo e Magnano (Biella), Cannero Riviera e Vogogna (VCO), Volpedo (Alessandria), Alagna Valsesia (Vercelli) e Ameno (Novara).

Il marchio Borgo sostenibile viene assegnato per un periodo di due anni, e poi nuovamente verificato, da una commissione di esperti che valuta oltre 20 criteri, tra cui la tutela delle risorse idriche, il risparmio energetico e la valorizzazione del patrimonio architettonico e naturalistico.

Sul sito web www.borghisostenibili.it gli esperti di Environment Park offrono un servizio di assistenza tramite forum e workshop dedicati a operatori del turismo e amministrazioni pubbliche sui temi dell’accoglienza, della certificazione ambientale delle strutture ricettive e della produzione di alimenti biologici.

I dati sul turismo in Piemonte confermano che accoglienza e sostenibilità ambientale sono una coppia vincente: negli ultimi due anni, nei Comuni sotto i 10.000 abitanti gli arrivi, cioè i turisti ospitati nelle strutture ricettive, sono aumentati del 14,6 per cento mentre le presenze, cioè il numero di notti trascorse, sono salite del 16 per cento.

[Indice Tema] ......... .............


 

 


Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Maggio 2014 10:18
 
ALPES Terre Alte Piemonte PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 16 Maggio 2014 09:34

ALPES. NON UN PARTITO MA UN UNICO SIMBOLO E MANIFESTO A TUTELA DELLE TERRE ALTE PIEMONTESI

Un unico simbolo per le liste civiche che si presenteranno alle elezioni comunali il 25 maggio 2014. Si chiama Alpes, acronimo di Autonomia, Libertà, Partecipazione, Energia, Sussidiarietà ed è stato presentato a Torino sabato 8 marzo, in un incontro pubblico, al quale hanno partecipato sindaci e consiglieri, Parlamentari e Consiglieri regionali, rappresentanti di associazioni e sindacati, cittadini.

Presenti gli amministratori che hanno immaginato un percorso condiviso in vista delle comunali che porteranno al voto 420 (su 553) Comuni montani piemontesi. E l’iniziativa potrà estendersi a tutte le Alpi, visto il forte interesse suscitato nelle ultime ore dalla proposta supportata dall’Uncem, l’Unione dei Comuni, delle Comunità e degli Enti montani.

Dopo il dibattito, le conclusioni sono state affidate a Enrico Borghi, presidente nazionale Uncem e a Lido Riba, presidente Uncem Piemonte.

Alpes non è un partito politico, precisano i fondatori del nuovo simbolo, e non nasce dall’alto. È la proposta di una decina di Comuni piemontesi, per creare una rete dal basso di amministratori candidati e poi eletti nei Consigli comunali che si riconoscano in una serie di concrete proposte per il rilancio delle Terre Alte, una nuova fase nella quale la montagna si pone al centro di un rinnovato sistema economico e istituzionale.

Alpes è anche un ampliamento della “Carta di Chivasso” che ha guidato decenni di politiche per la Montagna, sulle quali il Piemonte ha aperto importanti vie in Italia. Libertà, Autonomia, Partecipazione, Energia, Sussidiarietà saranno la base sostanziale per i programmi che i singoli Comuni, con i loro candidati e le loro specificità, andranno a scrivere nei prossimi tre mesi.

Info: www.uncem.piemonte.it

 
Report Turismo 2004-2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 28 Aprile 2014 16:51

Report Turismo Alto Piemonte 2004-2013 ....................  Vedi/Scarica il Report

 

Si prende spunto dalla presentazione dei dati sul turismo 2013 della Regione Piemonte per analizzare le dinamiche 2004-2013 dell'aggregazione territoriale Alto Piemonte, riferita alle provincie di Biella - Novara - Verbania - Vercelli (quadrante Piemonte nord-orientale).

Si vuole verificare, alla luce dei  dati a consuntivo 2004-2013, che appare per noi molto critico, come la realtà Alto Piemonte si posiziona rispetto all'insieme Piemontese e quali spunti ricavare per la definizione di una strategia di riqualificazione e riorganizzazione dell'offerta turistica a questo livello.

Molti sono i soggetti che si stanno interessando a questa partita di grande impatto e per il territorio, molte le proposte in campo di carattere generale e/o particolare.

E' il momento di trovarsi attorno a un tavolo comune di discussione, di portare a sintesi le proposte, di costruire un percorso d'iniziativa comune e un minimo di strumentazione di supporto organizzativo.

 

[Indice Tema] ......... .............


Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Maggio 2014 10:17
 
«InizioPrec.12345Succ.Fine»

Pagina 1 di 5
Copyright © 2016 www.osserva-ti.eu. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Calendario-Eventi

<<  Maggio 2016  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Sondaggi

Ti piace questo portale ?